Che differenza c’è tra riavviare e resettare un dispositivo?

CURIOSITà

Che differenza c’è tra RIAVVIARE E RESETTARE un dispositivo?

RIAVVIARE

RIAVVIARE significa semplicemente spegnere un determinato dispositivo per poi aprirlo di nuovo. In informatica, assieme al termine riavviare, vengono però molto spesso usati anche altri termini che hanno lo stesso significato: riaccendere, reboot, restart o soft reset. Dunque, se ti viene chiesto di riavviare il router, ti viene semplicemente chiesto di spegnere e di accendere quel dispositivo. Ma a che cosa serve riavviare un dispositivo? Il riavvio di un dispositivo è un’operazione piuttosto comune che si esegue quando il dispositivo in questione non si comporta come ci si aspetterebbe. Ad esempio, si ricorre al riavvio quando il router si blocca improvvisamente e non risponde più ad alcun comando. In questo modo, arrestando e accendendo nuovamente quel particolare dispositivo, si spera che il problema che ha causato il blocco non si presenti più. Come si riavvia un dispositivo? Per riavviare un dispositivo solitamente si possono seguire diverse strade. In genere si utilizzano dei pulsanti software che una volta premuti danno il comando per riavviare. In alcuni casi di emergenza si può però anche ricorrere ad altri metodi come togliere momentaneamente il cavo di alimentazione dal muro o rimuovere la batteria dal dispositivo.
 

RESETTARE

RESETTARE significa portare un dispositivo nelle stesse condizioni in cui si trovava quando questo era stato appena comprato, togliendo perciò tutti i file creati, i programmi installati e le personalizzazioni eseguite. Viene chiamato anche recovery, restore, ripristino alle impostazioni di fabbrica, factory reset, hard reset o master reset. A che cosa serve resettare un dispositivo? Serve a riportare allo stato funzionale un determinato dispositivo che, per un motivo o per un altro, presenta uno o più problemi. Una situazione in cui si ricorre ad utilizzare la procedura di reset è quando il computer è invaso da molti virus e/o malware e quindi, resettandolo, si ripristina lo stato iniziale del PC, rimuovendo pertanto ogni cosa che è stata aggiunta dopo essere stato acquistato, inclusi eventuali virus. Come si resetta un dispositivo? Diciamo che non esiste una procedura valida in generale in quanto il metodo per resettare un determinato dispositivo varia a seconda del dispositivo stesso. In ogni caso, data la sua efficacia, il reset di un dispositivo è una procedura che viene fatta esclusivamente nelle situazioni di reale necessità.

ATTENZIONE

Su alcuni router, come ad esempio il router Tenda F3, per avviare la procedura di restore o reset, è necessario premere un pulsante software (fisico). Proprio per questo motivo ti invitiamo a prestare attenzione poichè potresti confondere il pulsante del tasto di riavvio con il pulsante del tasto del reset del dispositivo. In questo caso ti basterà semplicemente togliere il cavo di alimentazione del dispositivo dalla corrente per riavviarlo. (VEDI FIGURA IN ALTO)